Dieci anni di compagnia delle alghe

Con loro sul palcoscenico del teatro di Tradizione cosentino anche un talentuoso Danilo Aiello. Pinocchio Musical Tour ha ricevuto il patrocinio della Fondazione Collodi.

Accanto ai protagonisti, un cast eccellente di attori, ballerine e comparse che andranno ad arricchire la scena e regaleranno non poche emozioni. A cominciare dalle coreografie, curate da Nadia Lorenza Muoio che vedremo sul palco anche nelle vesti della Volpe, passando per le scenografie che portano la firma di Matteo Olivieri.

Redazione 2 Lug 14, Redazione 5 Lug 14, Stefano Grandinetti Giu 19, Redazione 1 Lug 05, Redazione 1 Lug 14, Redazione 1 Lug 13, Francesca Ramunno Lug 12, Redazione 5 Lug 08, Redazione 1 Lug 07, Emergenza Coronavirus Dati del contagio Consegne a domicilio. Facebook Twitter Linkedin Mail. Precedente Al via la quarta edizione del 'Tremenda day', promosso dalla Fondazione "Exodus" Successiva Santa Teresa, sagrato invaso da vomito, alcol, urina. Siamo Uomini o Caporali? Lo scaffale.

Lo scaffale 1. Il meglio dal Magazine.

Aspettando Sister Act Compagnia delle Alghe

Scopri come prepararlo Francesca Ramunno Lug 12, Oltre tutte le tue "trasformazioni", per noi sei stato, sei e resterai un Vero Amico A presto!!!!!!! Era maggio del Manuel Frattini provava sballo onorandoci con la sua presenza. Saremo presto sul palcoscenico del Rendano per condividerne il ricordo. Spettacolo meraviglioso!!!!

Grazie Associazione Culturale Manuel Frattini. Proprio come ha sempre fatto Manuel. Un Grazie a tutti coloro che hanno collaborato fino ad ora e a tutti quanti in futuro vorranno partecipare a questo bellissimo progetto.

dieci anni di compagnia delle alghe

Marianna Esposito e Francesco Properzi tengono calda la loro voce in attesa che tutto finisca bene e velocemente. Prossimamente "Il principe Aladin". Anche per le scuole!!! Jump to. Sections of this page. Accessibility help. Email or phone Password Forgotten account?

See more of Compagnia delle Alghe on Facebook. Log In. Forgotten account?

Sono passati dieci anni dal disastro della petroliera Deepwater Horizon

Not Now. Visitor Posts. Max Pellegrino. Places Cerisano Compagnia delle Alghe Posts. Compagnia delle Alghe updated their cover photo. Compagnia delle Alghe added an event. Il principe Aladin.

Buon compleanno Manuel! Compagnia delle Alghe was live. Compagnia delle Alghe updated their address. Get directions. A sostegno dell' iniziativa. Senza dimenticare le vittime del Covid buona Pasqua a tutti!

dieci anni di compagnia delle alghe

Aladin e Jasmine. Francesco Properzi: un'altra star per "Compagnia delle Alghe".Dieci arresti, una banda con base nel quartiere popolare 'Lavagna' di Corsico.

Rapine alle banche, alle sale scommesse, ai negozi di compro oro, furti ed estorsioni. Sono queste le accuse cristallizzate nellordinanza emessa dal gip di Milano ed eseguita questa mattina dai carabinieri del Comando Compagnia di Corsico. Le indagini si riferiscono a reati commessi tra settembre e novembre dello scorso anno. A capo c'era Maurizio Alfieri, 57enne di Cosenza, uscito dal carcere nel febbraio dopo oltre 15 anni per il tentato omicidio di Massimo D'Angela, colpito ad Albairate nel durante un regolamento di conti nel mondo dello spaccio.

Le riunioni venivano organizzate in un palazzo popolare a pochi metri dalla caserma e grazie a telecamere installate in un particolare punto i militari sono riusciti a registrare gli incontri in cui si decidevano gli obiettivi da colpire e la suddivisione dei compiti. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, alcuni indagati si occupavano del furto di autovetture parcheggiate per strada, da utilizzare successivamente per le rapine.

E' stata accertata anche un'estorsione nei confronti di un panificio di Corsico, per ottenere gratis ogni giorno prodotti alimentari. Un giorno fa. In Francia un caso di trasmissione intraplacentare del coronavirus. Microsoft potrebbe guadagnare una commissione in caso di acquisto di un prodotto o servizio tramite i link consigliati in questo articolo. Commenti e suggerimenti. Hai trovato interessante l'articolo? Metti mi piace su Facebook per vedere notizie simili. Invia feedback MSN.

Come possiamo migliorare? Fornisci una valutazione generale del sito:. Informativa sulla privacy. Guida e supporto.A quattordici anni ho lasciato la scuola e ho cominciato la mia vita in mare.

Ho pescato tonni e aragoste nelle acque atlantiche dei Grandi banchi di Terranova, poi mi sono spostato nel mare di Bering per la pesca di merluzzi e granchi.

Il problema era che stavo lavorando negli anni della massima industrializzazione del cibo. Io stesso ho ributtato in mare decine di migliaia di chili di catture accidentali. Ero ancora un ragazzino e lavoravo in una delle forme di produzione alimentare meno sostenibili e meno salutari del pianeta. Ma quanto mi piaceva quel lavoro! Mi mancano molto quei giorni.

Ma poi nei primi anni novanta ci fu il crollo della pesca del merluzzo bianco: migliaia di pescatori rimasti senza lavoro, barche ferme, fabbriche di conserve chiuse. Volevamo guadagnarci da vivere in mare. Immaginate un giardino verticale sottomarino con ancoraggi a prova di uragano e collegato da corde galleggianti lungo tutta la superficie. Mi ritrovai a lavorare in un allevamento di acquacoltura nel nord del Canada.

Ho fatto domanda, ho avuto in concessione alcune aree dallo stato di New York e mi sono rifatto una vita come allevatore di ostriche. Poi sono arrivati gli uragani Irene e Sandy che hanno devastato la costa orientale degli Stati Uniti. Per due anni consecutivi, le tempeste hanno sepolto sotto tre metri di fango il 90 per cento dei miei raccolti e spazzato via il 40 per cento delle mie attrezzature.

Ma io sono un pescatore. Sono cresciuto sparando agli alci dalla finestra della cucina. Non avevo mai pensato al cambiamento climatico come a qualcosa che avesse a che fare con la mia vita. Immaginate un giardino verticale sottomarino con ancoraggi a prova di uragano e collegato da corde orizzontali galleggianti lungo tutta la superficie.

Sviluppandosi in verticale, la coltura ha un ingombro ridotto. Primo: la produzione alimentare. Oggi coltiviamo due tipi di alghe e quattro tipi di frutti di mare, oltre a raccogliere il sale — ma con oltre diecimila specie di alghe e piante commestibili che crescono nei nostri mari, siamo solo agli inizi. Mangiamo solo poche specie e non ne coltiviamo praticamente nessuna negli Stati Uniti.

E, per quanto riguarda gli omega-3, potrebbe stupirvi sapere che molti pesci non producono da soli questi nutrienti salutari per il cuore: li consumano. Mangiando le piante che i pesci mangiano, otteniamo gli stessi benefici riducendo al contempo la pressione sulle riserve ittiche.

Stiamo lavorando con i nostri chef per creare piatti come spaghetti di alghe kelp con pastinaca e pangrattato in salsa barbecue; burri e formaggi con verdure di mare; brodi saporiti a base di alga kelp. Immaginate di essere uno chef nel e scoprire che ci sono migliaia di specie vegetali che non avete mai usato per cucinare. Le verdure del mare come le alghe kelp non sono piccole colture di nicchia. Le motivazioni economiche ci spingeranno a mangiare le verdure del mare.

Milioni di anni fa la natura ha creato due tecnologie progettate per ridurre i nostri danni: i molluschi e le alghe marine. Cavallucci marini, spigole atlantiche e foche grigie vengono a mangiare, nascondersi e proliferare nelle nostre coltivazioni sottomarine.

Siamo una nuova generazione di coltivatori sostenibili che si sono uniti alla lotta per risanare il nostro pianeta. Stiamo cercando di abbattere le dighe che separano il nostro sistema alimentare basato sui prodotti del mare da quello basato sui prodotti della terra.

Quando altro azoto viene immesso nelle acque del Long Island Sound, lo catturiamo di nuovo. Stiamo anche lavorando per produrre nuove forme di mangimi per il bestiame. Ci serve un ponte per andare oltre. Salvare i mari non basta. La nostra vecchia economia sta crollando.Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Geolocalizzazione Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia. La traviata. Teatro Alla Scala. Franco Parenti - Sala Grande.

dieci anni di compagnia delle alghe

Piccolo Teatro - Chiostro Nina Vinchi. Una vita che sto qui. Franco Parenti - Sala AcomeA. Bye Bye. Palazzo del turismo.

compagnia delle alghe

La favola mia - Giorgio Panariello. Raf Tozzi. Diodato - Concerto di un'altra estate. Auditorium Parco della Musica. Bohemian Symphony - The Queen Orchestra. Teatro Romano di Ostia Antica. Maurizio Battista - Ma non doveva andare tutto bene?

Raphael Gualazzi - Ho un Piano Tour. Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte. Stignani Comunale. Madama Butterfly. Comunale - Sala Bibiena. L'infinito Tour. Love Piano Solo Tour. Angelo Pintus - Destinati all'estinzione. Politeama Genovese. Una specie di Alaska.

dieci anni di compagnia delle alghe

I promessi sposi on air. Cortile del Combo. Processo per corruzione.

Cosenza | Per i dieci anni della Compagnia delle Alghe nel 2018 torna in scena Pinocchio

Decameron - Un racconto italiano in tempo di peste. La vedova Socrate. The Red Lion. L'estate perduta. Cortile della Reggia di Capodimonte.Da MaggioIlenia Tucci e Nadia Mandarano sono le professioniste del make-up di cui Compagnia delle Alghe si avvale per ogni suo spettacolo. Siamo qui con le nostre due artiste.

Rivolgiamo loro qualche semplice domanda. Ricordo che mi sbizzarrivo a colorare le palpebre delle modelle, che trovavo sulle riviste! Quali sono le caratteristiche di un buon make up artist? Un buon truccatore deve limitarsi a sottolineare i punti di forza di una persona nascondendo eventuali inestetismi! Una chicca comunque posso dirla: il mascara! Mai dimenticarlo. Bisogna metterne tanto senza mai temere di esagerare!

Il prostetico purtroppo no. Certo, so utilizzare le protesi, ho avuto anche modo di adoperarle in varie occasioni ma non di realizzarle. Mi occupo anche di body art e di effetti speciali. A dire il vero, ho vinto diversi premi nel campo.

Compagnia delle Alghe festeggia dieci anni e prepara l’allestimento di Pinocchio Musical Tour

Sono due generi molto diversi dal trucco di bellezza. Io adoro in particolare il trucco prostetico. Avete studiato e lavorato con nomi importanti del panorama locale e nazionale. Nadia : Ho avuto la fortuna di avere come insegnante la grande truccatrice Marinella Giorni, a sua volta allieva del grande maestro Stefano Anselmo.

Durante il corso dei miei studi, ho conosciuto e preso parte ad alcuni giorni di stage sia con Diego dalla Palma che con il succitato Stefano Anselmo. Di cosa vi occuperete per Compagnia delle Alghe?

Stai commentando usando il tuo account WordPress. Stai commentando usando il tuo account Google. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Stai commentando usando il tuo account Facebook. Notificami nuovi commenti via e-mail. Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Da cinque anni ci occupiamo di musical. Ti racconto la mia compagnia! Vai al contenuto.A 10 anni di distanza, gli studi hanno scoperto che le conseguenze di quel giorno sono arrivate fino ad oggi e che solamente negli ultimi anni abbiamo iniziato a comprendere le reali dimensioni della tragedia.

Nel fu stimato che milioni di galloni di petrolio si sono riversati nel Golfo. I computer degli ultimi dieci anni sono ora in grado di prevedere con maggiore precisione come si diffonde una fuoriuscita. Il petrolio ha ucciso decine di migliaia di uccelli e pesci, decimando la popolazione dei delfini. Il rapporto sottolinea che queste condizioni non sono migliorate.

Ed il petrolio affondato sul fondo del mare, ha danneggiando profondamente la barriera di corallo del Golfo del Messico. Alla fine, BP e i suoi partner industriali si sono accordati con i governi federali e dello stato del Golfo per 20,8 miliardi di dollari.

Le isole di Shell, Queen Bess e Chenier sono alcune delle aree restaurate, con oltre ettari di spiaggia a e ettari di palude, habitat naturali di specie quali pellicani e tartarughe. I tempi di recupero biologico delle alghe marine possono variare tra uno a 26 anni. Per riportare le popolazioni di tartarughe e delfini allo stato originario ci vorranno rispettivamente 18 e 36 anni, mentre per le balene di Bryde, di cui vi sono solamente 33 esemplari, ce ne vorranno The post Sono passati dieci anni dal disastro della petroliera Deepwater Horizon appeared first on Wired.


Comments

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *